home le preghiere i messaggi meditazioni le attività la nostra storia pubblicazioni contattaci
 

 

IL ROSARIO DEL PADRE

 

O Dio vieni a salvarmi, Signore vieni presto in mio aiuto”
Gloria al Padre....


Padre mio, Padre buono, a Te mi offro, a Te mi dono
Angelo di Dio.......

 

Nel Primo Mistero si contempla il trionfo del Padre nel giardino dell'Eden quando, dopo il peccato di Adamo ed Eva, promette la venuta del Salvatore.

E noi preghiamo:

-per la pace nel mondo
-perché tutti gli uomini accolgano la venuta del Salvatore
-perché noi qui presenti in preghiera riusciamo ad aprirci all'amore di Dio

Dal libro della Genesi: “Il Signore Dio disse al serpente: “poiché tu hai fatto questo, sii tu maledetto più di tutto il bestiame e più di tutte le bestie selvatiche; sul tuo ventre camminerai e polvere mangerai per tutti i giorni della tua vita. Io porrò inimicizia tra te e la donna, tra la tua stirpe e la sua stirpe: questa ti schiaccerà la testa e tu le insidierai il calcagno”. (Gen. 3,14-15)

Commento:

Gesù dice :...da questa condizione così desolata e lontana dal Disegno iniziale voluto da Dio, Egli vuole risollevarvi ancor oggi. E, sebbene voi non l'abbiate ancora capito in duemila anni di lotte dalla Mia venuta sulla Terra, oggi voi siete tutti chiamati ad inchinarvi alla Sua Volontà. Ed Io, come Figlio, sono tenuto a rivelarvi la verità!

Dopo aver conosciuto tutto il male possibile, oggi potete aspirare alla conoscenza delle cose più elevate, ovvero la Scienza divina che l'Amore misericordioso vuol rivelare agli uomini di buona volontà!

E' questo il cammino di risalita dagli inferi che l'umanità oggi deve compiere, perciò sarete illuminati; avrete di nuovo intuizioni e visioni; sarete inondati dalla Grazia santificante e la Luce entrerà in tanti... e poi in tutti.

Un' Ave Maria , 5/10 Padre Nostro

Gloria al Padre.... (cantato)

Padre mio, Padre buono, a Te mi offro, a Te mi dono”

Angelo di Dio......

Preghiera finale:

Padre, noi ti ringraziamo perché ci hai mandato Gesù. In Lui hai dato tutto e hai detto ogni parola in una sola Parola.

 

Nel Secondo Mistero si contempla il trionfo del Padre al momento del “Fiat” di Maria durante l'annunciazione.

E noi preghiamo:

-per la protezione della Madre su tutte le famiglie
-perché Maria, corredentrice dell'umanità, protegga l'Italia, l'Europa e il mondo
-affinché Maria ci aiuti a dire il nostro “Sì” definitivo al Signore

Dal Vangelo di Luca: “L'Angelo disse a Maria: “Non temere, Maria, perchè hai trovato grazia presso Dio: Ecco concepirai un figlio, lo darai alla luce e lo chiamerai Gesù. Sarà grande e chiamato Figlio dell'Altissimo; il Signore Dio gli darà il trono di Davide suo padre e regnerà per sempre sulla casa di Giacobbe e il suo regno non avrà mai fine”. Allora Maria disse:”Eccomi, sono la serva del Signore, avvenga di me quello che hai detto”. (Lc. 1,30 ss.)

Commento:

Gesù dice: Io sono sempre tra voi, sono qui in veste di Spirito Santo per ora, ma poi al momento della rivelazione totale, mi vedrete tutti e udrete tutti le Mie parole; fate che quel momento sia di grazia e non di condanna.
Io sono il vostro Gesù Nazareno, Io sono l'Uomo-Dio dei miei sacerdoti, Io sono il Figlio, nella Trinità. Io sono l'Amore che il Padre ha profuso in abbondanza sulla terra.
Io sono anche il figlio del falegname Giuseppe, per quegli uomini del tempo di allora, che non credettero alla venuta del Messia. Ma sono anche il Figlio di Maria, la prima donna che ebbe il coraggio di dire “Sì, sia fatta la Tua Volontà!” Ed è per questo che è stata eletta Corredentrice dell'umanità.

Un' Ave Maria , 5/10 Padre Nostro

Gloria al Padre.... (cantato)

“ Padre mio, Padre buono, a Te mi offro, a Te mi dono”

Angelo di Dio....

Preghiera finale:

Padre, noi ti ringraziamo perché hai pensato, hai voluto, hai creato Maria.

Donna immacolata, culla del mistero, la Madre del Tuo Figlio.

Padre, rendici come Maria: umili per obbedire come Lei, puri per vedere come Lei, lieti per cantare come Lei la gioia di essere figli nel Tuo Figlio, nato per noi da Maria.

 

Nel Terzo Mistero si contempla il trionfo del Padre nell'orto del Gethsemani quando dona tutta la sua potenza al Figlio.

E noi preghiamo:

-per tutti i sofferenti nel corpo e nello spirito
-con Gesù e Maria per la redenzione dell'umanità
-perché ognuno di noi accetti la propria croce ed aiuti gli altri a portarla

Dai Vangeli: “Gesù pregava: “Padre, se vuoi, allontana da me questo calice! Tuttavia non sia fatta la mia, ma la tua volontà”. Gli apparve allora un angelo dal cielo a confortarlo. In preda all'angoscia, pregava più intensamente; e il suo sudore diventò come gocce di sangue che cadevano a terra. (Lc 22,42-44)

“ Poi si avvicinò ai discepoli e disse loro: “Ecco, è giunta l'ora nella quale il Figlio dell'uomo sarà consegnato in mano ai peccatori. Alzatevi, andiamo, ecco, colui che mi tradisce si avvicina”. (Mt.26,45-46)

“ Gesù si fece innanzi e disse loro: “Chi cercate?”. Gli risposero: “Gesù il Nazareno”. Disse loro Gesù: “IO SONO!” Appena disse “IO SONO!” indietreggiarono e caddero a terra.” (Gv. 18,4-6)

Commento:

Gesù dice:... Ed ebbe inizio la Mia Passione. Ben prima che arrivassero a prendermi, ebbi visioni di dolore, ebbi una continua crescente sofferenza interiore, che mi prendeva anche tutto il corpo… solo dopo mi avvidi che avevo sudato sangue. Ma in quei momenti Io pensavo al destino di dolore, per tutta l'umanità, che sarebbe seguito alla Mia morte.

Oh, come piansi quella notte. In quelle ore non sentivo neanche il Padre Mio, eppure lo invocavo, ma invece di rispondermi mandò un Angelo a consolare il mio Cuore affranto. Ah, se potessi, ancora lo rifarei “nella carne”, ma ora è il mio Spirito che s'immedesima a tal punto da rivivere totalmente quella notte di passione d'Amore per l'umanità.

Un' Ave Maria , 5/10 Padre Nostro

Gloria al Padre..... (cantato)

“ Padre mio, Padre buono, a Te mi offro, a Te mi dono”

Angelo di Dio.....

 

Preghiera finale:

Padre, noi ti ringraziamo perché il Tuo amore è più grande delle galassie che Tu hai creato: il Tuo amore per noi è arrivato a donare il Figlio!

 

Nel Quarto Mistero si contempla il trionfo del Padre al momento del giudizio particolare.


E noi preghiamo:

-per i giovani in difficoltà sulla terra
-per la conversione dei potenti e che Dio conceda loro la possibilità di rimediare
-per coloro che insultano il nome di Dio e non conoscono il Suo amore infinito
-per noi tutti affinché riusciamo a perdonare e a perdonarci

Dal Vangelo di Luca: “Quando era ancora lontano il padre lo vide e commosso gli corse incontro, gli si gettò al collo e lo baciò. Disse poi ai servi: “presto, portate qui il vestito più bello e rivestitelo, mettetegli l'anello al dito e i calzari ai piedi e facciamo festa, perché questo mio figlio era morto ed è tornato in vita, era perduto ed è stato ritrovato”. (Lc. 15,20-24)

Commento:

Gesù dice: ...abbiate fiducia, l'Amore non vi può abbandonare; arriveranno dei tempi migliori, ma ancora non siete pronti a sconfiggere il male che si è annidato, purtroppo, dentro ai cuori.

Per questo Io vengo, per indurvi al perdono, per creare di nuovo le premesse per un mondo migliore, ma come sapete, per far nascere qualcosa di buono, occorre saper aspettare e nel frattempo coltivare amorevolmente la pianta, o meglio i vostri pensieri e sentimenti migliori.

O sì cari, credete che Io sono giunto da voi per redimervi tutti e trasformare i vostri dubbi in certezze, le vostre pene in serenità, i vostri lamenti in consapevolezza del vostro destino e che siete in cammino per arrivare alla meta e abbandonarvi nelle braccia del Padre, così come il figliol prodigo fece, dopo tante vicende di vita sofferte.

Un' Ave Maria , 5/10 Padre Nostro

Gloria al Padre.... (cantato)

Padre mio, Padre buono, a Te mi offro, a Te mi dono”.

Angelo di Dio....

Preghiera finale:

Padre, comprendici nel Tuo infinito abbraccio d'Amore Universale e noi, tuoi figli redenti, Ti loderemo per l'eternità.

Nel Quinto Mistero si contempla il trionfo del Padre al momento del giudizio universale.


E noi preghiamo:

-per Israele, affinché ascolti la Parola di Dio e la metta in pratica
-perché gli uomini riconoscano nelle leggi divine la verità della vita
-per tutti coloro che sono vittime dell'ingiustizia umana
-per noi affinchè possiamo contribuire ogni giorno a realizzare il regno di Dio sulla terra

Dal libro dell'Apocalisse: “Vidi poi un nuovo cielo e una nuova terra, perché il cielo e la terra di prima erano scomparsi e il mare non c'era più. Vidi anche la città santa, la nuova Gerusalemme, scendere dal cielo, da Dio, pronta come una sposa adorna per il suo sposo. Udii allora una voce potente che usciva dal trono: “Ecco la dimora di Dio con gli uomini! Egli dimorerà tra di loro ed essi saranno il suo popolo ed egli sarà il “Dio-con-loro”. E tergerà ogni lacrima dai loro occhi; non ci sarà più la morte, né lutto, né lamento, né affanno, perché le cose di prima sono passate”. (Ap.21,1-4)

Commento:

Gesù dice: Il tempio divino non è più di pietra, ma di carne ed il mio Corpo mistico, la Chiesa, diverrà la palpitante amata che lo Sposo feconderà per produrre una ondata di figli che la faranno rinascere dalle ceneri della decadenza in cui era immersa.

O quale visione sarà la nuova Gerusalemme Celeste. O Spirito Santo affrettati a condurla a Me, allo Sposo fremente d'Amore.”

La storia non è certo finita e durerà quanto il mondo, ma si trasformerà piano piano in un matrimonio spirituale sempre più saldo e felice che coinvolgerà tutte le genti in un'unica voce vibrante d'amore, per invocare la pace laggiù in Terra Santa.

Un' Ave Maria , 5/10 Padre Nostro

Gloria al Padre..... (cantato)

Padre mio, Padre buono, a Te mi offro, a Te mi dono”.

Angelo di Dio....

Preghiera finale:

Padre, noi ti ringraziamo per la pace che hai messo nei nostri cuori.

Rendici sempre di più annunciatori della Tua Pace.

Salve Regina, Madre di misericordia...


LITANIE DEL PADRE


O Dio, Padre del Cielo,   abbi pietà di noi
O Dio, Figlio redentore del mondo,
O Dio, Spirito Santo,
Santa Trinità, unico Dio,
Padre d'infinita maestà,
Padre d'infinita potenza,
Padre d'infinita bontà,
Padre d'infinita tenerezza,
Padre, abisso d'Amore,
Padre, potenza di grazia,
Padre, splendore di resurrezione,
Padre, luce di pace,
Padre, gioia di salvezza,
Padre, sempre più Padre,
Padre d'infinita misericordia,
Padre d'infinito splendore,
Padre, salvezza dei disperati,
Padre, speranza di chi prega,

Padre, per i figli più deboli,   noi ti imploriamo
Padre, per i figli più disperati,
Padre, per i figli meno amati,
Padre, per i figli che non ti hanno conosciuto,
Padre, per i figli più desolati,
Padre, per i figli più abbandonati,
Padre, per i figli più sofferti,
Padre, per i figli che lottano perchè venga il tuo regno

Preghiamo:

Padre, per i figli, per ogni figlio, per tutti i figli, noi ti imploriamo: dona pace e salvezza in nome del Sangue del tuo Figlio Gesù ed in nome del Cuore sofferente della Madre Celeste. Amen.

Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo, perdonaci o Signore
Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo, esaudiscici o Signore
Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo, abbi pietà di noi.

PREGHIERE AL PADRE

Padre, la terra ha bisogno di Te;
l'aria pesante e inquinata ha bisogno di Te;
l'uomo, ogni uomo ha bisogno di Te;
Ti preghiamo Padre,
torna a camminare per le strade del mondo,
torna a vivere in mezzo ai tuoi figli,
torna a governare le nazioni,
torna a portare la Pace e con essa la giustizia,
torna a far brillare il fuoco dell'amore
perché redenti dal dolore,
possiamo divenire nuove creature”.

Amen.

Preghiera di abbandono

Padre , mi affido alle Tue mani,
disponi di me secondo la Tua volontà
qualunque essa sia, io ti ringrazio.
Sono pronto a tutto, accetto tutto,
purché la tua volontà si compia in me
e in tutte le tue creature.
Non desidero nient'altro Padre,
Ti affido la mia anima, te la dono, mio Dio,
con tutto l'amore di cui sono capace,
perché ti amo e sento il bisogno
di donarmi a te, di rimettermi nelle tue mani,
senza limiti, senza misura,
con una fiducia infinita,
perché tu sei mio Padre.

Amen.

C. de Foucauld

 

Canto finale: Abbà Padre

 

(torna al menu)

 
A.Vo.S.S. (ONLUS) Casella Postale n.5 - 20052 Monza (MI)  e-mail: info@avoss.it   segreteria@avoss.it