home le preghiere i messaggi meditazioni le attività la nostra storia pubblicazioni contattaci
 
 
 
 
RADUNO DI PREGHIERA DI GUARIGIONE
Preghiere e canti per favorire le guarigioni del corpo, della mente e del cuore.


Preghiere e canti di intercessione e guarigione

 

INTRODUZIONE alla preghiera... con le parole di Giovanni Paolo II:

(11 febbraio 2000, Giubileo dei malati)

“Il dolore e la malattia fanno parte del mistero dell'uomo sulla terra. Certo, è giusto lottare contro la malattia, perché la salute è un dono di Dio. Ma è importante anche saper leggere il disegno di Dio quando la sofferenza bussa alla nostra porta. La “chiave” di tale lettura è costituita dalla Croce di Cristo.

Da duemila anni, la Croce brilla come somma manifestazione dell'Amore che Dio ha per noi. Chi sa accoglierla nella sua vita sperimenta come il dolore, illuminato dalla fede, diventi fonte di speranza e di salvezza”.

 

Reciteremo quindi il Santo Rosario meditato e dedicato ai malati per giungere, infine, al momento culminante della Santa Messa dove porremo ai piedi dell'altare e quindi nel Cuore di Gesù tutto quanto, unendoci al Suo sacrificio d'Amore.

 

Ora diamo inizio alla preghiera invocando lo Spirito Santo affinché ci illumini, ci apra il cuore, ci accompagni lungo questo tempo di riflessione e meditazione che ci siamo concessi...

 

Canto: SPIRITO DI DIO

Spirito di Dio scendi su di noi (me) (loro)

Spirito di Dio scendi su di noi (me) (loro)

Fondici, plasmaci, riempici, usaci (mi) (li)

Spirito di Dio scendi su di noi (me) (loro)

 

 

Lettore: Vieni Spirito d'Amore , Spirito di Pace, della Fiducia, della Forza e della Santa gioia. Vieni , gioia segreta, fra le lacrime del mondo.

Vieni , Tu, vita vittoriosa in mezzo alla morte della terra.

Vieni , vieni ogni giorno sempre nuovo, vieni Spirito Santo , confidiamo in Te, ti amiamo perché sei l'Amore stesso.

Rimani con noi, non abbandonarci nell'amara battaglia della vita, né alla fine di essa quando tutto ci lascerà. Vieni Spirito Santo! Vieni.

 

Tutti a cori alterni:

Vieni, Santo Spirito, manda a noi dal cielo un raggio della tua luce.

Vieni, padre dei poveri; vieni, tu che dai i carismi; vieni, luce dei cuori.

Consolatore perfetto, dolce ospite dell'anima, dolce brezza che ristora.

Nella fatica sei pace, nella calura sollievo, nel pianto conforto.

Luce infinitamente beata, riempi l'intimo dei cuori di coloro che a te si affidano.

Senza la tua energia, nulla sarebbe nell'uomo, nulla di innocente.

Lava ciò che è sordido, irriga ciò che è arido, sana ciò che sanguina. Piega ciò che è rigido, scalda ciò che è gelido, drizza ciò che è sviato.

Dona ai tuoi fedeli che pongono in te la fiducia, i tuoi sette doni.

Ricompensa la virtù, dona una morte santa, dona eterna gioia. Amen.

 

Lettore : Spirito Santo, vieni! Rendici un cuore solo e un'anima sola, affinché il mondo creda in Gesù, Figlio di Dio e nostro Salvatore.

 

Tutti: Vieni, Spirito Santo! Vieni e vinci ogni paura dentro di noi, rendici felici di credere, di sperare e di amare. Metti entusiasmo nella nostra vita, mitezza e serenità e pace nel nostro cuore. E così sia per sempre!

Musica o canto

 

Lettore… “La Vergine Maria, divenuta esperta del soffrire, esercita la sua costante e amorevole protezione verso quanti vivono nel corpo e nello spirito i limiti e le ferite della condizione umana. A Lei, salute degli infermi, affidiamo i malati e quanti sono loro vicini, perché con materna intercessione li aiuti ad essere propagatori della civiltà dell'amore” (Giovanni Paolo II)

 

Tutti: O Madre di misericordia, Madonna della Salute,

che vegliando ai piedi della Croce del Figlio Gesù

hai manifestato la tua solidarietà con l'umanità sofferente,

ascolta la voce e la preghiera di tutti i tuoi figli infermi,

che ricorrono a te con la certezza di trovare una Madre

che li accoglie, guarisce e conforta.

Breve pausa

 

Lettore: Esaudisci Madre del Salvatore e Madre nostra, le invocazioni che ti rivolgiamo: soccorrici nelle nostre infermità, trasforma le nostre lacrime in preghiera e le nostre sofferenze in momenti di crescita, converti la nostra solitudine in contemplazione e la nostra attesa in speranza. Amen.

Musica mariana

 

Nei volti della sofferenza potete vedere Gesù

23/1/2004 (dal libretto “Partirono…” pag. 14)

Sono la Madre vostra, Madre della Divina Grazia.

...Io percorro tuttora la terra per donare a tutti frammenti di luce, perché sian sostenuti nelle missioni di solidarietà e di pace...

... E ricordate che in ogni volto della sofferenza, potete vedere il volto di Gesù, di quel Figlio che non cessai di guardare ai piedi della croce fino al compimento del Suo sacrificio d'amore.

Osate guardare i volti e i corpi sofferenti e vivrete la mia stessa esperienza dell'amor doloroso, offerto anch'esso per la vostra salvezza.

O cari, congiungete le mani e implorate perdono, per voi stessi e per tutta l'umanità che ancora giace nell'inconsapevolezza di vite spese assai malamente. Chiedete perdono e Dio avrà misericordia per loro e per voi.

Vi benedico assieme a Mio Figlio Gesù che, da risorto, vive in mezzo alla gente e tra voi. Io sono la Madre Sua e vostra e vi amo tutti perché siete i figli che Lui mi assegnò quel dì dalla Croce.

Andate in pace e annunciate che Gesù è tornato e vive, vive, vive... e viene a salvarvi...amen. Sono la Madre dell'umanità, Madre della Divina Grazia!

Canto o musica

 

Preghiere di Perdono e d'invocazione
Lettore: Signore Gesù, che sanavi gli infermi e aprivi gli occhi ai ciechi, tu che assolvesti la donna peccatrice e confermasti Pietro nel Tuo Amore, perdona tutti i nostri peccati e donaci un cuore nuovo perché possiamo vivere in perfetta unione con i nostri fratelli e annunziare a tutti la salvezza.

 

E con cuore aperto e sincero vogliamo offrire con Te questa preghiera al Padre:

O Dio di Misericordia , perdona tutti i miei peccati e donami la Tua salvezza.

Dio di Misericordia , illumina il mio cammino e guidami nelle Tue vie di Verità eterna. Breve pausa

O Dio di Misericordia e Perdono , ora ti preghiamo di scendere verso i più addolorati, verso i disperati e di consolare le loro pene. Breve pausa

O Dio di Misericordia , che custodisci il loro passato, deh, cancella le loro colpe, concedi loro il Perdono, che lavi via ogni ricordo, che li renda mondi e nuove creature, degne di sedersi alla Tua mensa. Breve pausa

O Dio di Misericordia , noi ti preghiamo e ti supplichiamo di concedere ad essi e a tutti quelli coinvolti il Tuo Amore misericordioso, perché ora hanno bisogno di risalire, con l'aiuto di Angeli e Santi, dall'abisso di disperazione. Breve pausa

O Dio, Padre Nostro , concedi loro infine la Pace. Noi ti preghiamo e ti ringraziamo. Amen.

 

E ancora al Padre Nostro, unendoci alla voce del lettore, vogliamo rivolgere questa preghiera per la guarigione interiore ispirata a Padre Tardif:

(lentamente e in tono sommesso)

Padre di bontà, Padre di amore, Ti benediciamo, Ti lodiamo e

Ti ringraziamo perché per amore ci hai dato Gesù.

 

Grazie, Padre, perché alla luce del Tuo spirito comprendiamo

che Lui è la luce, la verità, il buon Pastore; che è venuto perché noi abbiamo la vita e l'abbiamo in abbondanza.

 

Oggi Padre ci vogliamo presentare davanti a Te come Tuoi figli.

Tu ci conosci per nome, volgi i Tuoi occhi di Padre amoroso sulle nostre vite.

Tu conosci il nostro cuore e le ferite della nostra vita.

 

Tu conosci tutto quello che avremmo voluto fare e che non abbiamo fatto;

quello che abbiamo compiuto noi e il male che ci hanno fatto gli altri.

Tu conosci i nostri limiti, i nostri errori e i nostri peccati.

Conosci i traumi e i complessi della nostra vita.

 

Oggi Padre ti chiediamo per l'amore verso il Tuo figlio Gesù Cristo

di effondere sopra di noi il tuo Santo Spirito perché il calore del Tuo amore salvifico penetri nel più intimo del nostro cuore.

 

Tu che sani i cuori affranti e fasci le ferite, guarisci qui ed ora la nostra anima,

la nostra mente, la nostra memoria e tutto il nostro spirito.

 

Entra in noi, Signore Gesù come entrasti in quella casa dove stavano i Tuoi discepoli pieni di paura. Tu apparisti in mezzo a loro e dicesti: “Pace a voi”.

 

Entra nel nostro cuore e donaci la pace, riempici d'amore.

Noi sappiamo che l'amore scaccia il timore.

Passa nella nostra vita e guarisci il nostro cuore.

 

Sappiamo Signore Gesù, che Tu lo fai sempre, quando Te lo chiediamo e noi Te lo stiamo chiedendo, con Maria, nostra Madre, che era alle nozze

di Cana, quando non c'era più vino e Tu rispondesti al Suo desiderio

cambiando l'acqua in vino.

 

Cambia il nostro cuore e donaci un cuore generoso, un cuore affabile,

pieno di bontà, un cuore nuovo. Fa spuntare in noi i frutti della Tua presenza. Donaci i frutti del tuo Spirito che sono amore, pace e gioia.

 

Che scenda su di noi lo Spirito delle beatitudini, perché possiamo gustare e

cercare Dio ogni giorno, vivendo senza complessi e senza traumi insieme agli altri, alle nostre famiglie, ai nostri fratelli.

 

Ti rendiamo grazie, o Padre, per quello che oggi stai compiendo nelle nostre vite. Ti ringraziamo con tutto il cuore, perché ci guarisci, perché ci liberi, perché spezzi le nostre catene e ci doni la libertà.

 

Grazie, Signore Gesù, perché siamo templi del tuo Spirito e questi templi

non si possono distruggere perché sono la casa di Dio.

 

Ti ringraziamo, Spirito Santo, per la fede, per l'amore che hai messo

nel nostro cuore. Come sei grande, Signore, Dio trino ed uno!

Che Tu sia benedetto e lodato in eterno, o Signore. Amen.

 

Lettore: e ora a Gesù, Nostro Salvatore, medico dell'anima e del corpo , facciamo nostra questa preghiera per la guarigione fisica sempre di Padre Tardif, fondatore del RdS:

Signore Gesù, crediamo che sei vivo e risorto.

Crediamo che sei presente realmente nel Santissimimo Sacramento dell'altare e in ciascuno di noi che crediamo in Te.

Ti lodiamo e Ti adoriamo. Ti rendiamo grazie Signore,

per essere venuto da noi, come pane vivo disceso dal cielo.

Tu sei la pienezza della vita, Tu sei la risurrezione e la vita,

Tu Signore sei la salute dei malati.

 

Oggi Ti vogliamo presentare tutti i nostri mali, perché Tu sei uguale ieri,

oggi e sempre e Tu stesso ci raggiungi dove ci troviamo.

Tu sei l'eterno presente e ci conosci.

 

Ora, Signore Ti chiediamo di aver compassione di noi.

Visitaci per il Tuo vangelo, affinché tutti riconoscano che Tu sei vivo,

nella Tua chiesa, oggi e che si rinnovi la nostra fede e la nostra fiducia in Te:

Te ne supplichiamo Gesù.

 

Abbi compassione di noi, Signore, benedicici e

fa' che possiamo riacquistare la salute. Che cresca la nostra fede

e che ci apriamo alle meraviglie del Tuo amore, perché possiamo essere anche testimoni della Tua potenza e della Tua compassione.

 

Te lo chiediamo Gesù, per il potere delle Tue sante piaghe, per la Tua santa croce e per il Tuo preziosissimo sangue.

Guariscici, Signore, guariscici nel corpo, guariscici nel cuore, guariscici nell'anima. Dacci la vita, la vita in abbondanza.

 

Te lo chiediamo per l'intercessione di Maria Santissima, Tua Madre, la Vergine dei dolori, che era presente, in piedi, presso la Tua croce; che fu la prima a contemplare le Tue sante piaghe e che ci hai dato per Madre.

 

Tu ci hai rivelato d'aver preso su di Te i nostri dolori e per le Tue sante piaghe siamo stati guariti. Oggi, Signore, Ti presentiamo con fede tutti

i nostri mali e Ti chiediamo di guarirci completamente.

 

Ti chiediamo, per la gloria del Padre del cielo, di guarire anche i malati della nostra famiglia e i nostri amici. Fa' che crescano nella fede, nella speranza e che riacquistino la salute per la gloria del Tuo nome.

 

Perché il Tuo regno continui ad estendersi sempre più nei cuori attraverso i segni e i prodigi del Tuo amore. Tutto questo Gesù, te lo chiediamo perché sei Gesù. Tu sei il buon Pastore e noi tutti siamo le pecorelle del Tuo gregge.

 

Siamo così sicuri del Tuo amore, che prima ancora di conoscere il risultato

della nostra preghiera, Ti diciamo con fede: grazie Gesù, per tutto quello che farai per noi e per ciascuno di loro.

 

Grazie per i malati che stai guarendo ora, grazie per quelli che stai visitando con la Tua misericordia. Amen.

 

Canto: O Cuor di Gesù immacolato, accendi d'amore

il cuore mio reticente che ancora stenta ad amare e ad amarti.

Rit. O Cuore di Gesù, noi ci consacriamo a Te per sempre.

O Cuore di Gesù sofferente per i tanti peccati del mondo,

fa' ch'io possa consolarti e donarti... la vita. Rit.

O Cuore divino che accendi d'amore i tuoi Santi,

fa' che anch'io possa goderti nella gloria dei Cieli. Rit. Amen.

 

Stacco silenzio e musica

Lettore: Ti ringraziamo Signore, per questo tempo che ci dai per ascoltare la tua Parola. Ti preghiamo, Signore, fa' di noi degli ascoltatori attenti, perché nella tua Parola è il segreto della nostra vita, della nostra identità, della nostra vera realtà alla quale siamo chiamati...

 

PREGHIERA DI GESU' A DIO PADRE

Lettore: Gesù... Padre, Io ti consegno questi tuoi figli. Fa' che oggi si compia, ancor come allora, la Tua Volontà! Io veglierò su di essi e, assieme ai Miei santi e martiri e alla Madre Nostra, con la grazia dello Spirito Santo, riporterò la Terra alla sua resurrezione, restituendole la sua dignità di luogo d'origine, così come Tu l'avevi destinata ad essere... Paradiso terrestre, ove la Vita non avesse mai fine, ma fosse il tripudio a Te, che l'hai donata, creando l'uomo a tua immagine e somiglianza. Amen.

Stacco musica

 

E Gesù chiede ancora al Padre:

Padre, ti chiedo di porre fine all'impero di satana.

Oggi, Padre, in virtù del Mio sacrificio , ti domando la grazia di salvare la Terra e la sua umanità e di scacciare per sempre da essa il principe delle tenebre, reo di aver infierito e sconvolto equilibri, di aver distrutto e costretto gli uomini a subire il suo gioco e di averne irretiti tanti con lusinghe di potere e mezzi.

Smaschera Tu, Padre, il malvagio potere, Tu solo puoi farlo con la potenza dello Spirito Santo e la clemenza di non annientare l'uomo che, anche se ingrato, è pur sempre tua creatura. O Padre, perdonalo e accoglilo come il figliol prodigo. E pace sia infine su tutta la terra!

 

O Spirito Santo, dono d'amore del Padre, ascolta la mia preghiera:

fa' che diventino tutti consapevoli di essere parte di Me e di appartenere

per sempre a Te, o Padre, in qualità di figli diletti. Amen.

 

E Gesù si offre a noi...

Io vengo a sciogliere rancori e tormenti Io sono il grande Consolatore...

Abbeveratevi, o genti, alla Mia fonte di eterna consolazione, all'acque

purissime della Mia comunione. Nel Mio sangue, nella Mia carne, nella minuscola specie c'è Tutto e voi troverete la pace e la gioia di vivere.

Osate, creature, venire a Me ogni giorno e avrete tutto dal vostro Signore.

Io sono il vostro Gesù Redentore e vi amo, creature, più di Me stesso...

e vi vengo incontro sul vostro piano, non sono un Dio lontano,

Io sono l'Amore del Padre Nostro e mi esprimo dentro al cuor vostro.

Così realizzo il Disegno, così il cuore Mio Immacolato esiste

perché sussiste in voi, Mie creature. Oh, quanto vi amo!

 

Silenzio musica

Tutti: Ti preghiamo Signore per tutti gli ammalati che giacciono negli ospedali e nelle loro case, specialmente quelli più provati dal dolore nell'anima e nel corpo. Non abbandonarli o Padre buono, noi ti offriamo tutta questa umana sofferenza per ottenere da Te il perdono, la pace e la salvezza per tutta l'umanità.

Vergine addolorata, che accanto alla Croce di Gesù hai provato fino in fondo l'amarezza del dolore, intercedi e prega per loro e per noi. Amen.

 

...Il vostro cuore dev'essere sempre di più costantemente unito al Mio.

Fate vostre queste parole:

O Signore, mio Dio, Tu ci hai dato un corpo di luce e materia ,

che noi non conosciamo ancor così bene, eppure, Signore, noi Ti affidiamo

la nostra salute affinché Tu provveda a riparare laddove non c'è luce

e a ripristinare l'ordine iniziale.

Noi siamo desti ora, Signore, le nostre membra sono rinvigorite e domani faremo ancora il percorso di donare luce e vigore al nostro corpo.

O Signore , io ti offro anche le mie mani , conducile Tu ove serve su questo corpo malato, su questo cuore sofferente.

Tocca Tu, o Signore, anche l'animo delle creature dolente e aiutale a superar la paura e ad affidarsi a Te completamente.

Ora sappiamo, Signore, di essere Parte del Tuo Corpo di Luce e che basta riportare alla naturale coscienza la nostra mente che le mani eseguono obbedienti il compito che Tu hai loro assegnato:

di curare, accarezzare, guarire, lenire, amare e stringere tra le braccia.

Mio Signore, e mio Dio, io mi unisco intimamente a Te per operare in Tuo nome e per amarti, onorarti e servirti con tutta l'anima, il cuore, la mente e il corpo. Disponi di me come Tu vuoi. Amen.

 

...E a queste suppliche, Io non potrò resistere dal donarmi a voi in ogni circostanza. O anime, venite a Me... ed Io vi condurrò oltre le vostre barriere della paura, della diffidenza, dell'odio, dell'incredulità e dell'infelicità!

Conoscerete le meraviglie del Mio Amore e vi ciberete del cibo più prezioso che c'è: l'eucaristico Mio Corpo ed il Sangue dell'Agnello immolato per voi.

O anime venite a Me!

 

Tutti: Donami, Signore, la grazia dell'illuminazione durante il cammino

di questo giorno al Tuo servizio, Signore!

 

...E vedrete aprirsi i Cieli... e oserete quel che prima non osavate e offrirete tutto voi stessi alla Mia causa: è questa l'offerta quotidiana che Io gradisco.

E perché non sia lesa la vostra libertà, Io aspetto ogni giorno che offriate

voi stessi al servizio divino. Orsù, apritemi il cuore e recitate con Me questa preghiera:

 

Io ti offro, Signore, questo giorno , io non so ancora cosa Tu potrai

fare per me, per mettermi al Tuo servizio, per mostrarmi la via, per impedirmi

di seguire le mie idee soltanto, per ispirarmi... donandomi la capacità

di comprendere come e cosa Tu faresti al mio posto.

O sì, Signore, illumina questo mio giorno che io ti offro per la gloria di Dio

sulla Terra. Amen.

 

...La vostra mente al servizio divino! Ecco il risultato del donarmi la facoltà d'ispirarvi in ogni attimo, ad ogni respiro... e attingerete alle Mie acque della Sapienza, gusterete il cibo raffinato della Giustizia, saprete scegliere le Vie del Bene e loderete il Signore Dio vostro per l'eternità!

 

PACE A VOI! Pace a voi, pellegrini del mondo. Pace a voi, miei missionari. Pace a voi, coraggiosi. Pace a voi, altruisti. Pace a voi, operatori di pace e di giustizia. Pace a voi, miei sacerdoti. Pace a voi, consacrati. E pace a tutti gli uomini di buona volontà, al servizio di Dio sulla Terra!

 

Io vi benedico nel nome della SS. Trinità, e benedico anche quelli che non fan parte delle Mie schiere, perché è da essi che scaturirà quel fiume d'Amore che inonderà tutta la Terra.

Benediciamoli sin d'ora, perché anch'essi un giorno saranno redenti e onoreranno il Padre, la Madre e il Figlio e offriranno se stessi, con la grazia e l'ardore degli innamorati di Dio. Pace a voi!

 

Tutti: O Signore, lodiamo il Tuo nome,

O Signore, doniamo a Te la vita. O Signore, donaci la pace.

O Signore, donaci la verità. O Signore, donaci la gioia.

O Signore, donaci la guarigione del corpo e della mente.

O Signore, noi ti lodiamo e Ti benediciamo. Amen.

Breve pausa e musica

 

Gesù : E ogni volta che ti sentirai un po' perso/a per strada... avvicinati a Me, al Mio Cuore Immacolato e pieno d'Amore, e prega così:

O Gesù mio, l'Amore che Tu mi offri non riesco ancora a sentire,

la Tua Croce mi incute ancora timore, la salita al Calvario vorrei evitare

e la morte di croce mi fa ancora orrore. O Signore, lo vedi anche Tu quale serva inutile Tu hai scelto: abbatti gli ostacoli che si frappongono a Te, togli dal mio cuore e dalla mente le illusioni del mondo, ascolta la mia invocazione e, Signore, donami la Tua Grazia ad opera dello Spirito Santo Consolatore. Amen.

Tutti: Vita, sii in noi - Pace, sii in noi - Luce, vieni a noi.

Cristo Redentore, vieni a noi. Alleluia.

ALLA SS. TRINITA'

...Ed ora, uniti al Mio Cuore immacolato e a quello di Maria, la Madre Nostra

Santissima, vi offro questa invocazione alla Trinità – unica vera Realtà - per tutta la Terra e la sofferenza che ancora sopporta, dovuta all'incoscienza dell'uomo:

O Santa Trinità, Padre, Figlio e Spirito Santo, Tu soffri le pene del mondo,

Tu partecipi alla lotta e vuoi la redenzione spontanea dell'uomo.

Tu offri la Tua Unità a coloro che assistono impotenti al dilagare del male,

mentre la Vita ancora non viene onorata come vorresti che fosse.

O Santissima Trinità, libera e concedi, a tutto quello che vedi, il Perdono e la Pace. Sia fatta la Tua Volontà. Amen.

 

Lettore: Vivete questo tempo all'insegna della Luce e dell'Amore

del Cuore Immacolato di Maria, la Corredentrice.

Io sono il Figlio e mi riconosco ancora Suo Figlio perché Ella

fa parte integrante della SS. Trinità!

Sia la vostra coscienza illuminata a comprendere questa Verità di fede

in Dio Padre onnipotente ed eterno, che ha voluto elevarla al rango

di Madre del Cielo e della Terra!

Dio non ha mai smesso di parlare agli uomini di buona volontà sulla Terra. AscoltateLo, amateLo ed Egli vi donerà tutto Se stesso!

Io, il Figlio, lo affermo solennemente affinché anche i più refrattari al Suo Amore capiscano il valore della Parola... fonte di Vita, principio di Vita: Il Verbo si fece carne... il Fiat di Maria, l'Om dell'inizio di Vita... e così via... Tutto proviene dalla Sua Energia!

 

Tutti: O Vita, o Creatore della Vita , noi ti chiediamo perdono

per tutti e per tutto quel che è stato fatto.

Aiutaci Tu a ricomporre la Vita sulla Terra. Amen.

Guarisci, o Dio , la nostra mente, la nostra coscienza, il nostro cuore

da tutto quanto ci impedisce di amare e di amarTi.

Guarisci la volontà di restare inerti, guarisci la nostra vita, guarisci il nostro corpo che giace nella palude dell'incoscienza di essere tempio di Dio.

Ti preghiamo Signore , guarisci, lenisci, aggiusta Tu ogni nostra stortura e difetto dell'anima e del corpo.

Guarisci anche la nostra mente e il Tuo Spirito di sanità entri e ripari,

e ci renda mondi, e sani le nostre ferite dell'anima e del corpo.

O Signore, fa' che la Tua Luce penetri nelle nostre parti sofferenti

e malate. Noi siam qui prostrati ad adorarti, per chiederti la guarigione del corpo, ma anche coscienti di doverti chiedere prima quella dell'anima nostra.

Ti lodiamo e ti ringraziamo, o Signore Dio nostro. Amen.

 

Lettore: O Tu, Luce infinita, o Tu, Sapienza di grazia. O Tu, Coscienza del mondo, o Tu, Salvatore nostro: liberaci, amaci, guariscici e donaci la Tua infinita bontà e misericordia.

Coscienza , libera la tua verità, Mente, sciogli i tuoi pensieri funesti

Cuore, accogli l'Amore del Redentore nostro.

Corpo, guarisci dai tuoi mali offrendo a Gesù, nostro Salvatore, la tua vita. Vita, luce, amore, gioia, pace, canti e sorrisi e lodi e gratitudine sgorghino dal vostro cuore al Mio e dal Mio al vostro e si attui il connubio perfetto tra la creatura e il suo Signore. Amen.

 

Canto : Signore, sono qui ai tuoi piedi, Signore, dono il cuore a te

Signore, sono qui ai tuoi piedi, Signore, dono il cuore a Te.

Accoglimi, accoglimi, perdonami, perdonami, la Tua grazia invoco su di me.

Liberami, liberami, guariscimi, guariscimi, e in Te Risorto per sempre io vivrò . (2 v)

Tutti: Fammi conoscere, Signore, le tue vie, insegnami i tuoi sentieri.

Guidami nella tua verità e istruiscimi, perchè sei tu il Dio della

mia salvezza, in te ho sempre sperato... (dal Salmo 24)

 

Lettore: Baciamo la croce di Gerusalemme... (da far circolare)...

“Io sono il vostro Gesù, Io sono il Signore Dio vostro, Dio di Misericordia e d'Amore. Siate amore, solo amore ed Io sarò sempre ospite nel vostro cuore, ospite d'onore, ospite gradito, ospite famigliare, come fratello, amico, sposo... Così sia per sempre!”

 

Tutti: O Signore, Dio Santo , così come ti presenti a noi, immolato sulla Croce, vieni in noi e purificaci, vieni e liberaci, vieni e amaci, vieni Gesù, vieni e lascia che noi ti adoriamo, ti amiamo, ti lodiamo e ti ringraziamo. Sia così per sempre! Amen.

 

Canto: Gesù di Galilea che passando vai , (3v.)

Ti prego di toccarmi , ti prego di toccarmi

Ti prego di toccarmi e guarito io sarò . Rit.

Ti prego di guidarmi, ti prego di guidarmi

Ti prego di guidarmi e la mia strada troverò. Rit.

Ti prego di parlarmi, ti prego di parlarmi

Ti prego di parlarmi e la mia vita cambierà. Rit.

Ti prego di liberarmi, ti prego di liberarmi

Ti prego di liberarmi e il mio cuore gioirà. Rit.

Ti prego di donarmi, ti prego di donarmi

Ti prego di donarmi il Tuo Spirito d'Amor. Rit.

 

E PREGHIAMO CON MARIA REGINA DEL ROSARIO...

Oggi faremo Il Rosario del malato

Canto iniziale: una strofa dell'Ave Maria di Lourdes (dal libretto giallo) e dopo ogni decina del Rosario

 

Nel primo Mistero GESU' INIZIA LA SUA MISSIONE GUARENDO I MALATI

Offerta: Offro la mia preghiera e la mia sofferenza per chi è colpito dalla malattia

in particolare per coloro che sono soli, abbandonati a se stessi, emarginati.

 

Nel secondo Mistero GESU' VUOLE LA SALVEZZA DI TUTTO L'UOMO

Offerta: Offro la mia preghiera e la mia sofferenza per i miei peccati, per gli ammalati in peccato grave, per chi è lontano dal Signore e per chi lo maledice.

 

Nel terzo Mistero MEDITIAMO SULL'IMPORTANZA DELLA FEDE E DELLA INTERCESSIONE

Offerta: Offro la mia preghiera e la mia sofferenza per gli ammalati che non hanno fede, né speranza, e nessuno che si interessi e preghi per loro.

 

Nel quarto Mistero GESU' IN CROCE ASSUME SU DI SE' LA SOFFERENZA DI TUTTI GLI UOMINI

Offerta: Offro la mia preghiera e la mia sofferenza per tutti i moribondi e per chi vive lo stadio terminale della malattia

 

Nel quinto Mistero GESU' INVIA I DISCEPOLI A GUARIRE I MALATI E A SANARE LE SOFFERENZE DEGLI UOMINI

Offerta: Offro la mia preghiera e la mia sofferenza per gli operatori sanitari, per il personale ausiliario, per i volontari, per tutti i “buoni samaritani”

 

Salve Regina – Litanie (se c'è tempo)

Per il Papa e per l'anno dedicato ai Sacerdoti

 

E ora ci prepariamo per la Santa Messa, che costituisce il momento culminante del Sacrificio di Cristo che offre ogni volta Se stesso per la nostra salvezza...

(torna a "PREGHIERE")
 
 
 
A.Vo.S.S. (ONLUS) Casella Postale n.5 - 20052 Monza (MI)  e-mail: info@avoss.it   segreteria@avoss.it