home le preghiere i messaggi meditazioni le attivitą la nostra storia pubblicazioni contattaci
 

 

L'Associazione AVOSS vi invita alla Mostra itinerante intitolata

"E' IL TEMPO DI DIO"

"Siate misericordiosi, come è misericordioso il Padre Vostro" (Lc 6,36)

Percorso di riflessione sulla Misericordia

 

 


 

Questo è il tempo della Misericordia… nel quale Gesù ci accompagna, ci prende per mano in questo percorso di riflessione sulla Misericordia divina. E’ Lui che ci parla, così come parlava allora ai suoi discepoli e alle folle che lo seguivano. Lo spunto della mostra è dato dalla parabola del figliol prodigo e del Padre misericordioso (Lc 15,1-3. 11-32) che tutti conoscono.

E che è stata anche il soggetto di un bel libro di “L’abbraccio benedicente” di Henri J.M. Nouwen, a cui ci siamo ispirati insieme al quadro di Rembrandt, per la preparazione della mostra.
Il percorso parte dal giorno dell’apertura della Porta Santa in San Pietro di Papa Francesco, un momento significativo ed emozionante che tutto il mondo attraverso la televisione ha potuto vedere.

E anche le parole del Papa ed il suo esempio hanno fatto da filo conduttore della mostra:
“Dio non si stanca mai di perdonare, siamo noi che ci stanchiamo di chiedere la sua Misericordia” (Papa Francesco, Angelus 17/3/2013)
“La Misericordia cambia il mondo, lo rende meno freddo” (14/1/2014)
“La gioia del Vangelo riempie il cuore e la vita intera di coloro che si incontrano con Gesù” (24/11/2013)
“La croce di Gesù dimostra tutta la forza del male, ma anche tutta l’onnipotenza della Misericordia di Dio” (25/10/2014)


Abbiamo tanto bisogno di sostanze spirituali: non siamo ancor giunti al punto che si prega con ardore, per lo più si resta indifferenti all’Amore. Ma Gesù va’ raccogliendo i suoi cristiani per insegnare loro ad amare e a lasciarsi amare…


Il Tempo di Dio è, infatti, forgiato dal Suo Vangelo di Vita che oggi risuona nel cosmo e nel mondo come un richiamo alla Fede, alla Verità, alla Vita.
“Chiunque beve dell’acqua che io gli darò, non avrà mai più sete, anzi, l’acqua che io gli darò diventerà in lui sorgente di acqua che zampilla per la vita eterna.”
(Gv 4,14)
“Va’ creatura mia, e non peccare più!”
Dico al peccatore, ma dico anche: “Va’ creatura, sei guarita, prendi il tuo lettuccio e va’!” (Gv 5,8)


Sì, questo è il tempo, ma non son tanto le esegesi che inducono alla conversione, bensì i testimoni, i consacrati, i pagani di un tempo che ora son diventati credenti. Le samaritane e le peccatrici redente dall’Amore del Cristo che ora bevono alle sorgenti della Grazia, e i malfattori pentiti che, osando chiedere al Crocifisso pietà, commuovono il Mio Cuore sempre pronto a raccogliere il grido d’invocazione: “Signore, abbi pietà di me!”.

Ed ecco che il Cielo si squarcia e la Luce dell’Amore misericordioso scende e si riversa sui sofferenti di ogni latitudine e consola, comprende, risana e si stende come un velo di compassione e di grazie beneficanti a ricoprire la terra, anche le lande desolate e scarsamente irrorate di preghiera. Ma Il Tempo di Dio è anche l’oggi ricomposto dal sacrificio di tanti cristiani vittime delle persecuzioni… ed è quello che ora viviamo all’insegna delle tribolazioni e, coscienti di voler amare il fratello che soffre, voler soffrire con lui e con tutti quelli che sono in tali condizioni.


Durante il percorso vi è pure un momento d’attenzione ai giovani d’oggi, nel quale Gesù indica la via che è “quella di ricercare la Verità”, quella verità che risiede in ogni cuore, perché nello strato profondo dell’anima esiste un disegno che si potrebbe definire il “DNA spirituale” in cui tutto è già segnato e, se si percorre un tratto di strada nella direzione giusta, ecco che si accendono degli indicatori che, vibrando ad una energia più elevata, sono percepiti anche sensibilmente dalla creatura.


E’ tempo di ricostruzione, di rinascita fisica e spirituale… Sì, è tempo di ricostruire. Ma cominciando da noi stessi, senza aspettare che siano gli altri e farlo per primi! L’invito quindi è di andare incontro al Signore che viene a colmarci di pace, di luce, di gioia interiore e poi allarghiamo le braccia ad accogliere coloro che non hanno ancora capito. Se saremo aperti all’Amore essi potranno, attraverso di noi, ritrovare Gesù, riconoscendolo e affermando…


“Tu sei il Cristo, Figlio del Dio vivo.
Tu sei il Maestro dell’umanità.
Tu sei il Redentore, Tu sei la Luce.
Tu sei la Via, la Verità e la Vita”.

Il percorso di riflessione è accompagnato da musica adatta e alla fine il visitatore la possibilità di soffermarsi a vedere sul video qualche intervento di papa Francesco sul tema. Si conclude poi con la preghiera d’invocazione finale:

O Cuori di Gesù e Maria, accendete d’amore le genti di ogni paese. Illuminate le menti dei governanti, ponete in disarmo prepotenti i e coloro che rubano le anime degli innocenti. O Cuori divini di Gesù e Maria, così ampi da contenerci tutti, fate che noi piccoli siamo con voi nella Fede, nella Luce, nell’infinito Amore del Padre Nostro… per sempre. O Cuori uniti di Gesù e Maria, venite a salvarci. Amen.”

 

A cura dell’ A.Vo.S.S. Associazione Volontari Sollievo nello Spirito, onlus, di Monza – in servizio presso il Santuario della B.V. del Sacro Fonte di Caravaggio.

 
 
 

 

PROSSIMA MOSTRA IN ESPOSIZIONE

dal 26.03.2018 al 8.04.2018
Oratorio Parrocchia CASCINE SAN PIETRO

 

ingresso libero

 


(scarica la locandina)

 
   
   

 

 

 

ALCUNI SCORCI DELLA MOSTRA

 

 

 

 

 

 



 

Riepilogo date della mostra:

 

MILANO (MI) Parrocchia Santa Maria Assunta in Turro dal 11 al 19 Marzo 2017

MILANO (MI) Santuario di Santa Rita da Cascia dal 19 al 27 Novembre 2016

CONCOREZZO (MB) Parrocchia Santi Cosma e Damiano dal 18 Settembre al 1° Ottobre 2016

ARDESIO (BG) Santuario Madonna delle Grazie dal 23 Luglio al 16 Agosto 2016

CARAVAGGIO (BG) Santuario di Caravaggio Maggio - 15 Giugno 2016

TRIUGGIO (MB) Villa Sacro Cuore di Tregasio di Triuggio dal 8 al 29 aprile 2016

CARAVAGGIO (BG) Santuario di Caravaggio dal 5 al 19 marzo 2016

 

 

 

 

   
A.Vo.S.S. (ONLUS) Casella Postale n.5 - 20900 Monza (MB)  e-mail: info@avoss.it   segreteria@avoss.it