home le preghiere i messaggi meditazioni le attività la nostra storia pubblicazioni contattaci
 
 
 

 

IN VIAGGIO CON LUI... Meditazioni guidate da Gesù

Dodicesima meditazione: Viaggio fino alle vette più alte

 

Saliamo ancora una volta sul Mio torpedone per compiere l'ennesimo viaggio ai confini del mondo, o meglio della realtà da voi conosciuta.

Oggi vi voglio portare verso le montagne innevate e infinitamente protese verso la luce. Avreste voi mai pensato che anche le montagne fossero delle creature? O cari, sì che lo sono, sono come la madre Terra; esse sono le punte avanzate verso l'infinito del cielo, che s'innestano nel cosiddetto Regno di Dio.

Se pensate che l'aria diventa sempre più rarefatta man mano che si sale, potete capire che subentra un'energia più sottile che purifica, rinnova e rimuove, sempre attraverso il respiro, ciò che voi siete, e non solo dal punto di vista fisico, ma dello spirito.

Ora che lo sapete, godetene anche... e allora venite, saliamo sulle alte vette. O sì che potete, se vi allacciate l'uno all'altro non rischierete di cadere o di restare indietro, e così allacciati, procederete con attenzione. La salita sia lenta e prudente, ma se respirate a pieni polmoni, potrete prendere il ritmo giusto e arrivare fin sulla cima.

Ecco, alla fine, ora ci siete: O cari, fermatevi e riposatevi; che ognuno sia libero di spaziare e guardarsi attorno. Ovunque, voi potete vedere fino all'orizzonte gli alti monti, le colline e le valli, ma voi siete più in alto e godete di una vista meravigliosa.

Non sentite né il freddo, né il vento; siete avvolti da panni pesanti; solo il viso è scoperto a cogliere l'aria frizzante che respirate.

O cari, godete di questi momenti e poi piano venite verso di Me, dopo esservi anche ristorati con qualche sorso di calde bevande.

Ed eccovi qui tutti intorno al vostro Maestro, con un'aria un po' interrogativa. Io li sento i vostri pensieri : che vorrà ora da me?, oppure: che cosa ora ci aspetta? Qualcuno, invece, se ne sta tranquillo in attesa, per la fiducia totale in Me ormai acquisita e gode ancora della bellezza della natura.

Ebbene creature, Io vi ho condotte fin quassù, per mostrarvi quale può essere il percorso spirituale che voi potete compiere, se accogliete la Mia parola di verità eterna, scritta e riportata nei Vangeli, ma non solo leggendola, bensì facendola entrare in voi, facendola vostra e vivendola appieno giorno per giorno.

Vi è scritta la legge divina che governa il cielo e la terra, e se voi vi aprite al Mio amore, la potete vivere giornalmente sotto la guida del vostro Maestro. Quelle parole sono state scritte nel tempo della mia venuta in terra, ma voi siete ancora sotto la loro influenza o vibrazione.

Queste leggi, che voi non mettete ancora in pratica, sono la Via, la Verità e la Vita. La Parola di Dio dette il via alla Creazione.

La Parola di Dio fu scritta - dopo un certo tempo - nella Bibbia e in altri Libri sacri, per l'insegnamento ai popoli della Terra, ma la Parola di Dio, dopo la Mia venuta, fu il compimento di tutte le profezie antiche.

O anime dei miei credenti, prostratevi davanti a Dio e chiedete con tutto il cuore di essere perdonati e accolti dal Padre Nostro, un dì come figliol prodigo, ora a pieno titolo di figli del Padre Nostro. E dopo una preghiera di lode e di ringraziamento, apprestatevi a ritornare a valle, al torpedone, per rientrare nelle vostre case, attenti però a non inciampare e cadere malamente sugli stessi detriti che avete lasciato per strada… e sì, li ritroverete come prove di fede e di forza, ma ora che voi sapete, potrete superarli o aggirarli senza cadervi dentro, e se pure inciamperete talvolta, chiedete aiuto a me e ai vostri fratelli in cammino con voi, così non sarete mai più soli a combattere le vostre debolezze.

Ora siamo giunti a valle; voltatevi per un momento ad ammirare la vetta del monte che abbiamo lasciato alle spalle e riponete negli occhi del cuore la visione e le sensazioni che avete vissuto, conservandole come doni preziosi da ricordare nei momenti di tristezza o di affanno.

Nel lasciarvi andare... vi benedico nel nome del Padre, e Mio, e dello Spirito Santo. Amen, amen, amen

 

 

 

 

(torna a "MEDITAZIONI")

 
 
A.Vo.S.S. (ONLUS) Casella Postale n.5 - 20052 Monza (MI)  e-mail: info@avoss.it   segreteria@avoss.it